Skip links

Parmalat: quando il servizio consumatori e l’assistenza e-commerce sono connesse

È proprio necessario mettere in collegamento due aree di business distinte quali ad esempio, il servizio consumatori e il servizio e-commerce?

È esperienza piuttosto comune sentirsi rispondere da un servizio clienti di un’azienda: “Deve contattare il servizio clienti specifico, perché noi ci occupiamo solo dell’e-commerce e degli ordini. Le lascio il numero al quale può rivolgersi per il suo problema”.

Questo approccio può risultare irritante: possibile che non ci sia un collegamento tra le parti?

Nonostante l’importanza della user experience e le strategie orientate al consumatore, purtroppo ancora molte aziende non realizzano quanto sia dannosa una gestione simile del consumatore.

Come si può evitare che il cliente venga rimbalzato da una parte all’altra a causa di competenze e ruoli distinti, sebbene questi esistano e siano una peculiarità dei servizi stessi?

In Promoservice Parma (PSP) abbiamo applicato una soluzione personalizzata che mette in relazione le diverse aree di business e i diversi partner in base alle specifiche competenze.

 Un caso concreto, applicato grazie al nostro software Jeko e al nostro know how, è il progetto realizzato per Parmalat. Per questa azienda che non necessita di presentazioni, abbiamo fornito una consulenza finalizzata alla progettazione e implementazione del servizio di customer service orientata ad evitare proprio “quegli odiosi rimbalzi” tra un gestore e l’altro.

Grazie a questa integrazione, Parmalat ha inoltre a disposizione tutti i dati e le informazioni che le permettono di analizzare qualitativamente le richieste, acquisendo una conoscenza approfondita del proprio target, fondamentale per sviluppare nuove strategie.